BABILA, tra tradizione e innovazione